ASCoT, i turni: anticipo a Santulussurgiu, posticipo a San Vero Milis

Alcune variazioni nei turni degli ambulatori straordinari di comunità territoriale del progetto pilota degli ASCoT della Asl 5. A Santulussurgiu l’apertura dell’ASCoT è stata anticipata al 15 maggio, a San Vero Milis posticipata a giovedì 16 maggio.

Ascot San Vero Milis

 

La direzione generale della Asl 5 e la Struttura Semplice Dipartimentale “Integrazione Ospedale – Territorio” comunicano alcune variazioni per gli ambulatori del progetto pilota degli ASCoT.
SANTULUSSURGIU Il turno dell’ASCoT, in via degli Artigiani, previsto ieri giovedì 16 maggio è stato anticipato a mercoledì 15 maggio dalle ore 9 alle ore 14.
Il servizio è rivolto ai pazienti rimasti senza medico di base di Santulussurgiu.
SAN VERO MILIS Il turno dell’ASCoT, in via Santa Barbara 1, previsto mercoledì 15 maggio, è stato posticipato a giovedì 16 maggio dalle ore 15 alle ore 19.
Il servizio è rivolto ai pazienti rimasti senza medico di famiglia di San Vero Milis, Zeddiani e Narbolia.
GLI ASCOT Sono 26 gli ASCoT nella provincia di Oristano: Arborea, Ardauli, Baratili, Bauladu, Busachi, Fordongianus, Ghilarza, Gonnoscodina, Gonnostramatza, Marrubiu, Masullas, Milis, Narbolia, Nurachi, Oristano, Samugheo, San Nicolò d’Arcidano, San Vero Milis, Santulussurgiu, Seneghe, Simaxis, Terralba, Tramatza, Uras, Villaurbana, Zeddiani. I cittadini, privi del medico di famiglia, muniti di tessera sanitaria e della documentazione sanitaria relativa a farmaci e prescrizioni specialistiche, possono recarsi gratuitamente presso le strutture nei giorni e negli orari pubblicati sul sito www.asl5oristano.it per richiedere prescrizioni mediche, visite urgenti e non urgenti, rinnovo di piani terapeutici, raccolta dei fabbisogni domiciliari (inserimento in ADI, attività domiciliari programmate, prestazioni integrative programmate), certificati di malattia e ogni altra prestazione riconosciuta dagli Accordi Collettivi Nazionali.

Ulteriori informazioni

Ultima modifica